header
Main Menu
Home
Working Papers
Calendario
FAQ
Email / posta elettronica d'ateneo PDF Print

E-mail / Posta elettronica d'ateneo

Info generali

Si accede alla nuova posta elettronica Zimbra, dal 4 febbraio 2014 

Vedi documentazione e FAQ di UniVR.

Vedi guida del CINECA e manuale Zimbra (in inglese).
Si accede agli stessi link cliccando sulla freccia in fianco al proprio nominativo (in alto a destra) dopo aver fatto la login a Zimbra.

Limitazioni: attualmente fino a 10MB di allegati (entrata e uscita) e 300 indirizzi email destinatari al giorno e 100 per ogni e-mail.
I limiti vengono descritti nel documento Parametri per la configurazione.
Dal 04/2017 circa esistono però caselle che hanno limiti più alti sia per la quota della casella, sia per il numero di messaggi che si possono inviare

Scadenza: dopo la fine dell'afferenza all'ateneo l'utente accede ancora alla posta d'ateneo. Vedi il regolamento d'ateneo.
Attualmente l'accesso è di 5 anni per tutti. Agli altri sistemi informatici gli studenti non dottorandi invece accedono solo per 2 anni, mentre il personale sempre per 5 anni.
L'accesso può essere bloccato se la password non viene cambiata regolarmente (ogni 6 mesi) o se viene inviato spam da questo account.

Per allegati pesanti usare Filesender GARR.
E' anche possibile inviare un "voucher" a un esterno per farsi inviare dei file pesanti.
In alto a destra del Filesender c'è l'aiuto.

Configurare un client di posta elettronica

Vedi indicazioni nella pagina intranet dedicata (si accede da: Intranet, Servizi, Strumenti, Posta elettronica, Webmail Zimbra).
In particolare leggere i documenti seguenti: Parametri per la configurazione o Guide per la configurazione

Impostazioni consigliate:

Server posta in arrivo IMAP
Nome host: univr.mail.cineca.it
Porta: 993, Usa SSL: attivata, Autenticazione: password

Server posta in uscita SMTP (personale)
PERSONALE: Nome host: univr.smtpauth.cineca.it
STUDENTI: Nome host: univr-studenti.smtpauth.cineca.it
Porta: 465, Usa SSL: attivata, Autenticazione: password

Per il personale come server in uscita SMTP in realtà si usa il server univr-personale.smtpauth.cineca.it, però è stato creato l'alias univr.smtpauth.cineca.it

Per Windows Phone:

se non volete usare la funzionalità Exchange (che sincronizza anche il calendario e i contatti): impostazioni, e-mail account, aggiungi, setup avanzato, Posta elettronica (invece di Exchange Server), inserire server imap e smtp, user=account=email, avanzato, server in entrata e uscita richiedono SSL, non specificare le porte

Inoltrare la e-mail su un altro indirirzzo

  • collegarsi a Zimbra , fare la login con nome d'utente la propria email ( This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it ) e la password GIA
  • scheda preferenze, cliccare nel menù a sinistra sulla voce “Email”, nella sezione “Ricezione messaggi”, “All'arrivo di un messaggio” “inoltra copia a” mettere indirizzo email.
  • Poi si deve decidere se mettere la spunta su “non conservare una copia in locale” (se si mette la spunta, il messaggio viene cancellato da univr) 

Messaggio di assenza

* login a Zimbra 
* scheda "Preferenze", cliccare su "Email" nell'elenco a sinistra (livello principale),
* nella sezione "Ricezione messaggi", metti spunta per il campo "invia risposta automatica", <mettere messaggio>, Inizio = <mettere data>, Fine = <mettere data>

Evitare spam

Ecco come riconoscere email di spam e di phishing.

Il sistema di posta elettronica impara in base a quali e-mail sono state segnate come spam e quali no.

* segnare lo spam con l'apposito flag (in Zimbra: mouse destro sul messaggio, segna come spam), così il sistema riesce ad "imparare"
* spostare i messaggi segnati com spam nella cartella "posta indesiderata" se non viene fatto in automatico
* togliere i messaggi dalla cartella "Posta indesiderata" e togliere il flag "spam" se non si tratta di spam
* NON cancellare direttamente lo spam (anche se già segnato come tale o messo nella cartella "Posta indesiderata"). Altrimenti vengono interpretati come dei messaggi innocui.
Invece svuotare la cartella "Posta indesiderata" (in Zimbra: mouse destro sulla cartella, svuota spam) 

Il servizio Antispam

Il sistema antispam dell’Ateneo è realizzato con Sophos PureMessage e controlla ogni email proveniente da domini esterni.
Ad ogni mail viene assegnato un punteggio sulla base di filtri aggiornati periodicamente:
se il punteggio attribuito ad un messaggio supera una certa soglia, il messaggio viene identificato come spam e bloccato.

Le mail riconosciute spam quindi non vengono consegnate nelle mailbox utente ma vengono mantenute in quarantena per 7 giorni.
In caso di sospetto falso positivo è possibile accedere al proprio spazio di quarantena
per visualizzare il messaggio bloccato e farselo consegnare nella mailbox.

Per accedere al proprio spazio di quarantena collegarsi alla pagina https://spamstop.univr.it:28443/
Come
L'indirizzo email da utilizzare come login è:
- This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it per l'account personale (NON utilizzare alias, ma l'indirizzo email completo)
- This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it per l'account istituzionale.

Suggerimenti:
- inoltrare come allegato (_un semplice inoltro non verrà considerato_) all'indirizzo This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it i messaggi di spam non individuati dal sistema come spam
- inoltrare come allegato (_un semplice inoltro non verrà considerato) all'indirizzo This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it i messaggi indivisuati come spam e che non lo sono
- non rispondere ai messaggi di spam chiedendo di non inviarne più
- non rispondere all’invito finale di inviare una mail ad un certo indirizzo
- inoltrare come allegato (un semplice inoltro non verrà considerato_) a This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it mail che richiedono l'inserimento delle credenziali di ateneo (phishing)

Ulteriori informazioni sono consultabili all'indirizzo
https://spamstop.univr.it:28443/help/end_user_it.html 

Casella istituzionale

CREARE LA CASELLA

Seguire le indicazioni al link http://www.univr.it/main?ent=catdoc&id=4727&idDest=4&serv=410
in particolare le indicazioni nella "Guida alla Gestione delle Caselle Istituzionali" 

INFO GENERALI

Manuale Zimbra: in alto a destra, Aiuto, Guida del prodotto.
https://univr.mail.cineca.it/zimbra/help/it/advanced/Zimbra_User_Help.htm
Consultare la voce "Condivisione di cartelle"
Oppure vedere il link seguente https://www.posta.it/1633/_Condivisione_di_cartelle

Dalla Versione 8 di Zimbra (22/4/2016) è necessario specificare chi può inviare posta con l'indirizzo della casella.
Vedi pdf guida configurazione caselle istituzionali 

DELEGA PER SPEDIZIONE PER CONTO DELLA CASELLA

Seguire le indicazioni al link seguente (Zimbra, Preferenze, Account)

CONDIVIDERE LE CARTELLE E LA RUBRICA

A) utente admin casella istituzionale

  • login a Zimbra con email casella ( This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it ) e password scelta
  • Eventualmente (con Zimbra8 non funziona più): Zimbra, Preferenze, Condivisione, selezionare la cartella principale cliccando su una qualsiasi cartella, chiudere la freccia, poi selezionare quella princiaple. Non è sufficiente però perché si veda tutto
  • condividere ogni singola cartelle come sopra o nel modo seguente
  • Zimbra, Email, seleziona una singola cartella (In arrivo, Inviato, Bozze, Agenda, Contatti, Contatti usati; non sembra possibile con Posta indesiderata, Cestino, ma compare poi), condividi
  • specifica email utenti che devono accedere (separati da punto virgola): esempio This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it ; This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it ; This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it ;

Vedi anche indicazioni ufficiali di Zimbra alla voce "condivisione cartelle"

B) utente con cui è stato dato condivisa la cartella

con Zimbra

1) aggiungi condivisione

  • login a Zimbra
  • accetta condivisione cliccando in alto alla e-mail (solo con Zimbra, non si vede con i client di posta).
  • sposta le diverse condivisioni che compaiono in una cartella unica (SEGRETERIA-DSE)

Oppure (vantaggio: non mi trovo diverse condivisioni sparpagliate, le ho già tutte sotto la "radice", svantaggio: sembra che possono esserci problemi a fare così ma non ho capito di preciso quali)

  • Zimbra, Email, cartelle in alto "cartelle di posta", mouse destro, "trova condivisioni"
  • trova ad esempio : segreteria.dse,
  • seleziona ad esempio This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it ;
  • premi Cerca
  • Includi: tutte le applicazioni
  • metti spunta su primo quadretto (permette di selezionare tutto)
  • aggiungi

2) aggiungi firma (per poter scrivere con l'indirizzo della casella)

Con Zimbra8 non sembra più necessario creare una firma apposita per la casella

  • Preferenze, Account, aggiungi
  • Nome = Da = Rispondi a = Segreteria DSE - Università degli Studi di Verona
  • Da: This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it
  • Rispondi a : This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it
  • Usa personalità: nella risposta o inoltro messaggi a = This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it
  • nella risposta o inoltro messaggi nelle cartelle = scegli cartella "di Segreteria.dse Segreteria.dse"

con Thunderbird

1) per vedere condivisione

  • selezionare la cartella principale dell'acount ( This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it )
  • mouse destro, sottoscrivi
  • aggiungi la condivisione

con il passaggio a Zimbra8 conviene anche fare l'impostazione seguente

Strumenti, Impostazioni account, selezionare This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it , Impostazioni server, avanzate, mostra solo le cartelle sottoscritte = No

2) per poter scrivere con l'indirizzo della casella 

  • E' necessario avere diritti di amministratore sulle cartelle "posta in arrivo" e "posta inviata"
  • Strumenti, Impostazioni account, seleziona l'account personale ( This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it ), Gestione identità, aggiungi,
  • a) Scheda "Impostazioni": nome=indirizzo email= This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it
  • b) scheda "Copie e cartelle": copia il messaggio in=Y, altra=cartella Posta inviata di segreteria.dse (così il messaggio inviato finisce nella posta inviata della casella)

Conoscendo la password di amministratore della casella si potrebbe anche accedere direttamente con questo account (segreteria.dse), ma non se lo consiglia.

  • selezionare Server in uscita (SMTP), aggiungi, stessi valori di This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it tranne Nome utente = This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it
  • selezionare l'identità segreteria.dse e nella scheda "Impostazioni" mettere "server in uscita"= This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it

con Outlook

1)

2) per poter scrivere con l'indirizzo della casella

  • creare un account nuovo che accede con le credenziali dell'account personale ( This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it e password GIA) ma che ha come indirizzo l'e-mail della casella ( This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it )
  • problema: in questo modo purtroppo si vede la propria e-mail duplicata (o triplicata se si usano più caselle istituzionali)

con iPad / iPhone

per vedere la casella istituzionale è necessario usare il protocollo IMAP e non quello proposto in automatico (Exchange)

UTILIZZO CASELLA

Per inviare un messaggio con mittente la casella istituzionale:

Dal web (Zimbra): file con indicazioni

  • selezionare un messaggio nella cartella "posta in arrivo" (cartella condivisa della casella istituzionale)
  • scegliere "rispondi"
  • cancellare destinatario e contenuto vecchio
  • inserire contenuto e destinatario desiderato
  • inviare la e-mail
  • la e-mail verrà salvata nella cartella "posta inviata" della casella istituzionale a conoscenza delle altre persone che condividono la cartella

se un membro legge una email questa risulta letta per tutti

per evitare che vengano perse cartelle e e-mail quando un utente va via conviene creare le cartelle nuove solo in Zimbra accedendo con l'account admin della casella istituzionale

nel caso si trova la stessa condivisione due volte in Zimbra è possibile cancellarne una: non vengono cancellati i messaggi, viene solo cancellato il "link" alla condivisione

NON si dovrebbero scrivere e-mail direttamente con l'account admin della casella, non ha quindi senso creare l'account admin sul client (thunderbird o Outlook) 

Liste di distribuzione (mailing list)

Vedi documentazione al link http://www.univr.it/main?ent=catdoc&id=4524&idDest=4&sServ=408&serv=41

Cosa fare dopo il furto delle credenziali (phishing)

intanto accertarsi che le credenziali siano veramente state rubate:
* se è spam inviata da qualcun'altro non riguarda il proprio account
* se sembra inviata dal proprio account conviene verificare se è veramente il caso andando sui dettagli del messaggio (in Zimbra: mouse destro su messaggio, mostra originale, vedere se il mittente è il server del CINECA e non un server qualsiasi)
* se la e-mail è effettivamente stata inviata dal proprio account, allora conviene cambiare la pw e verificare se non hanno cambiato le impostazioni, seguendo i passi seguenti 

0) reset your GIA password as soon as possible. As long as you don't do that, the hackers may send spam from your e-mail account - with your responsability.
1) check you can access GIA and VPN with the new password
2) describe us what occured so we may understand why your password was stolen, in some cases controls of your pc are advisable before proceeeding
3) ask us to unblock your e-mail account

After the e-mail account was re-enabled, login, send an email to yourself and check that
1) the email gets saved in the "sent" directory
2) the email sender does not seem to be somebody else
3) there is no spam message appended to your message

You can solve these problems in the following way (configure your account back correctly): pdf dopo phishing

Risoluzione Problemi

Problema: Utente che non riesce ad inviare posta dal client (Outlook, Thunderbird, ...) fuori dalla rete d'ateneo
Motivo: L'ip del computer potrebbe essere in blacklist (spamhaus) e quindi viene bloccato
Controlla IP del client su http://multirbl.valli.org  
Soluzione: utilizzare la webmail per l'invio e la ricezione delle email anziché il client. 

Segnalare problemi con webmail (vecchio sistema)

 

per gli errori della webmail servono ogni volta che vengono riportati errori, le seguenti informazioni

 

- Utente GIA

- Indirizzo ip del client

- Data e ora

- Punto di accesso alla webmail ([host: ??])

- Sistema Operativo e versione

- Browser e versione

- Messaggio di errore

- Operazioni che portano al messaggio di errore: i passi per filo e per segno

   se apro un messaggio anche l'oggetto del messaggio

   se apro un allegato anche il nome dell'allegato

   volete integrare con screenshot? ok, nella descrizione indicatemi puntualmente quali sono

   l'errore avviene tra il login e la visualizzazione della homepage

   non vedo al homepage ma solo la rubrica

   della homepage vedo solo l'albero delle cartelle

   della homepage non vedo solo l'albero delle cartelle

   ...

- Riproducibilità dell'evento:

   si verifica sempre

   si verifica sempre e solo con lo stesso messaggio di posta e non con altri

   si verifica sempre e solo con lo stesso messaggio di posta e con altri, sempre gli stessi

   si verifica casualmente

  

Provate a verificare se accade su postazioni differenti, e per ogni postazione riportatemi le informazioni sopra

 

Rispondere puntualmente, cioè copiare ed incollare i punti sopra e rispondere nella riga successiva

 

 

 

Area riservata: GIA | sito d'ateneo | Aule | E-learning | Esami | Pubblicazioni | sito DSE | @univr.it | FilesenderVPN | Prestito libri | Cedolino / CUD | Missioni | Intranet | Contabilità | Timbrature | Protocollo | Banca | Telefoni | GIA-admin
Problemi? Guide UniVR | Supporto | Forum | FAQ